Scritto di cuore

concorso nazionale di scrittura
destinato agli istituti carcerari

FEBBRAIO-MAGGIO 2017

La lettera nel sistema carcerario è un importante strumento indiretto di contatto con l’esterno. La scrittura di una lettera d’amore “scritta di cuore” comporta inevitabilmente una riflessione rispetto ai soggetti e oggetti d’amore che hanno coinvolto, dal punto di vista emotivo e sentimentale, lo scrivente nel corso della vita. Il concorso intende far emergere l’affettività dei detenuti che da sempre trova nella scrittura la migliore forma di espressione.

BANDO DI PARTECIPAZIONE

L’Unione Lettori Italiani, l’Ambito Territoriale Sociale e il Comune di Campobasso – Assessorato alle Politiche per il Sociale e Giovanili indicono e organizzano la prima edizione del Concorso di scrittura “SCRITTO DI CUORE” destinato ai detenuti degli istituti carcerari del territorio nazionale. La partecipazione è gratuita.

La lettera nel sistema carcerario è un importante strumento  di contatto con l’esterno. Il concorso intende far emergere l’affettività dei detenuti che da sempre trova nella scrittura una delle migliori forme la migliore forma di espressione.
Una lettera “scritta di cuore” crea un ponte/dialogo  con persone e luoghi  che hanno coinvolto, dal punto di vista emotivo e sentimentale, lo scrivente nel corso della vita.
E’ possibile partecipare inviando una lettera “scritta di cuore” in  lingua italiana o straniera, della lunghezza massima di tre cartelle scritte a mano con grafia chiara e leggibile. Se si utilizza una lingua straniera è necessario allegare la traduzione in italiano. La lettera può essere destinata a una persona reale o immaginaria oppure a un luogo, una città, un paese…
Gli elaborati inviati non verranno restituiti in nessun caso.

Al testo, che deve essere inedito e inviato in quattro copie, va allegata,  in  busta chiusa, la scheda che conterrà la richiesta di partecipazione, le generalità del partecipante e l’Istituto di pena nel quale risiede; dovrà, inoltre, contenere l’esplicita dichiarazione di cessione, agli organizzatori, dei diritti di utilizzo a tempo indeterminato del testo inviato e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali ai fini del concorso. I lavori incompleti delle indicazioni richieste verranno esclusi.

Gli elaborati dovranno essere inviati per posta, in busta chiusa,  entro e non oltre il 20 aprile 2017 al seguente indirizzo:
Concorso di scrittura “Scritto di cuore”
Comune di Campobasso – Assessorato alle Politiche per il Sociale e Giovanili
Via Cavour, 5 – 86100 Campobasso.

Farà fede la data di spedizione. L’organizzazione non risponde per eventuali disguidi o ritardi che impediscono il ricevimento degli elaborati nei termini indicati.

I nominativi dei componenti la giuria verranno comunicati successivamente. Il parere della giuria sarà insindacabile.

I vincitori verranno informati tramite comunicazione scritta.
Il primo classificato riceverà una somma in denaro di euro 350, il secondo classificato  euro 200 . Eventuali segnalati riceveranno altri riconoscimenti. Ai partecipanti ammessi al Concorso, che ne faranno esplicita richiesta, verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Vincitori e segnalati verranno invitati alla cerimonia di premiazione e, se impossibilitati ad essere presenti, potranno delegare un’altra persona previa comunicazione scritta all’organizzazione. Il premio in denaro verrà consegnato con assegno bancario, se presenti, oppure con accredito presso l’istituto carcerario di residenza.

La cerimonia di premiazione si terrà a Campobasso nel mese di maggio nell’ambito della “Settimana dei diritti e della legalità”, in data da definire.

Copyright 2013 Unione Lettori Italiani Campobasso - P.Iva n. 01436500704 - Tutti i diritti riservati -Seguici su facebook - Webdesign www.alberodelleidee.it